Gnocchi di ricotta a basso Indice Glicemico

Ricetta realizzata dalla foodblogger Karen Odell del blog Zucchero, lievito e farina – La cucina di Karen

Ingredienti (per 6 persone)
500 g di ricotta vaccina
150 g di parmigiano grattugiato
200 g di farina Fiberpasta
2 uova medie
Un pizzico di noce moscata
Gnocchi di ricotta a basso Indice Glicemico
Gnocchi di ricotta a basso Indice Glicemico

Preparazione:
Impastare tutti gli ingredienti scolando la ricotta da eventuale siero per ottenere un impasto simile a quello degli gnocchi di patate..
Aiutandosi con la farina formare dei bastoncini spessi quanto un dito. Da essi tagliare dei gnocchetti da passare sui rebbi di una forchetta o sull’ apposita tavoletta di legno formando così delle scanalature. Cuocere gli gnocchi in acqua in ebollizione e condire con ragù di carne o salsa di pomodoro.

Commenti: Fino a qualche tempo fa credevo che esistessero solamente gli gnocchi di patate, mentre negli ultimi tempi, cercando ricette alternative a basso indice glicemico, ho scoperto questi gnocchi di ricotta! E’ una ricetta che fa parte della nostra tradizione, anche se gli gnocchi di ricotta sono meno conosciuti rispetto agli gnocchi di patate. La lavorazione è simile a quella degli gnocchi di patate e anche la loro cottura, il risultato però è di una consistenza un po’ più compatta e saporita. Io ho voluto fare degli gnocchi con un indice glicemico particolarmente basso e adatto anche a chi, essendo diabetico, ha la necessità di ridurre l’apporto di amidi.