Sedanini FiberPasta con pesto di spinaci, mandorle e proteine della canapa

La ricetta dei Sedani FiberPasta con pesto di spinaci, mandorle e proteine della canapa è stata realizzata dalla cuoca Monia Amadori della scuola di cucina Cooking Passion e preparata per i ciclisti del NOB – Not Only Bike, Centro Polifunzionale per il Ciclismo

RICETTA VEGETARIANA, VEGANA E CONDIMENTO

 RAWIngredienti per 4 persone:
320 gr di pasta formato sedani FiberPasta
Spinaci fresci (una grossa manciata a persona)
Scalogno q.b. (facoltativo)
Mandorle già spellate 4 cucchiai
Proteine di canapa in polvere
Olio evo q.b.
Pepe
Sale grosso per l’acqua di cottura della pasta
Grana grattugiato o (per chi segue un’alimentazione vegana, lievito alimentare, simile nel sapore al grana)

Preparazione
Mettete nel bicchiere del frullatore le foglie di spinaci (gia lavate ed asciugate) assieme alle mandorle e all’olio evo e frullate. Inizialmente mettete pochissimo olio poi aggiungete la quantità che serve per ottenere un composto cremoso e omogeneo). Aggiungete 4 cucchiaini rasi di proteine di canapa in polvere ed il pepe (se vi piace), finite di frullare e tenete da parte per condire la pasta formato sedani FiberPasta che intanto avete cotto in abbondante acqua bollente salata. Insaporite con grana o con lievito alimentare. Questo piatto è buono caldo oppure servito come pasta fredda.

Sedanini FiberPasta con pesto di spinaci, mandorle e proteine della canapa

Osservazioni: Non ho utilizzato il sale nel pesto per 2 ragioni: è già presente nell’acqua di cottura della pasta e nell’olio il sale non scioglie quindi rischiereste di usarne in eccesso perché non ne avete l’immediata percezione assaggiando il pesto.

Perché le mandorle: sono fonte di Riboflavina, che contribuisce al mantenimento di una pelle normale, alla riduzione di stanchezza e affaticamento e contengono Magnesio, che contribuisce alla normale funzione muscolare.

Perché le proteine della canapa: la farina derivante dai semi di canapa è composta per il 28% di proteine e contribuisce all’apporto nell’organismo di tutti gli 8 amminoacidi essenziali (indispensabili per la sintesi proteica).

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy